Conserva i tuoi Bitcoin utilizzando un portafoglio mobile

Puoi conservare in modo semplice i tuoi Bitcoin anche da smartphone o da tablet tramite una semplice app. Molto comode per effettuare delle transazioni quando sei in un negozio fisico che accetta come forma di pagamento i Bitcoin. Alcune app sono compatibili con la tecnologia NFC e supportano i pagamenti contactless. Basta quindi appoggiare lo smartphone al lettore per inviare i tuoi Bitcoin, senza dover comunicare altre informazioni.

Quasi tutte le app hanno una caratteristica che le accomuna: non scaricano la copia completa del registro delle transazioni. La quantità di dati raccolti può infatti facilmente essere di diversi gigabyte ed in continuo aumento. Le app quindi ne scaricano solo una piccola porzione, per poi affidarsi agli altri nodi della rete per avere le informazioni necessarie e corrette per effettuare le transazioni.

Blockchain Wallet è un portafoglio per Bitcoin

Esiste un’ampia gamma di portafogli mobile, e il più utilizzato è Blockchain Wallet, presente sia su piattaforma iOS che Android. È una soluzione poco sicura, consigliabile per chi deve eseguire piccole transazioni.

Sono necessari solo pochi click in fase di installazione e ti richiede di verificare solo l’email. Blockchain Wallet non memorizza il tuo portafoglio sui propri server, quindi non esiste il rischio di inviare i tuoi dati ad un ente terzo.

Alcune funzioni avanzate relative alla sicurezza sono ancora assenti, come la multisignature (o multisig), la quale ti permette di firmare, e quindi autorizzare, la transazione con più di una chiave privata.

Ma cosa significa esattamente firmare con più di una chiave privata? E cosa comporta? Ecco alcuni esempi:

  • Due coniugi devono approvare una transazione congiuntamente con entrambe le chiavi private personali.
  • Hai due portafogli, uno sul computer e uno sullo smartphone. Le transazioni non possono avvenire senza la firma da entrambi i dispositivi. In questo modo, un aggressore deve accedere ad entrambi i dispositivi per prelevare i tuoi Bitcoin.

Un certo livello di sicurezza è comunque garantito dal sistema di verifica a due fattori, una funzione progettata per assicurare che solo tu possa accedere al tuo account, anche se qualcun altro conosce la tua password. Come funziona? All’avvio Blockchain Wallet, in aggiunta alla password, richiede un secondo metodo di autenticazione per accedere al tuo portafoglio, ad esempio un codice inviato per sms, per email o generato tramite Google Authenticator.